Loading...
BandaUnica 2017-05-09T15:53:29+00:00

ORGANICO

L’organico minimo di una Banda\Orchestra di Fiati, per poter effettuare dignitosamente servizi di natura civile e religiosa oltre che concerti e momenti di intrattenimento musicale, è il seguente:

  • 2 Flauti

  • 4 Clarinetti Sib (2 Primi e 2 Secondi)

  • 1 Sax Contralto

  • 1 Sax Tenore

  • 2 Trombe

  • 2 Tromboni

  • 1 Flicorno Baritono

  • 1 Flicorno Basso (Mib o Fa)

  • 2 Percussionisti

Si tratta, ripeto, di un organico minimo, ma con l’auspicabile aumento delle dimensioni del complesso bandistico occorrerà mantenere determinate proporzioni: ad esempio due flauti sono più che sufficienti anche in presenza di un organico di 30 o 40 elementi, molti dovranno essere invece i clarinetti, che sono, in un certo senso, i “Violini” dell’orchestra di fiati.
Di ciò si dovrà tenere conto all’atto dell’iscrizione degli allievi: occorre un certo grado di flessibilità nella scelta dello strumento.

STRUTTURA DEI CORSI

I corsi vanno strutturati come segue:

  • Affidamento degli allievi a 4 Docenti di Strumento (Flauto, Clarinetto\Sax, Ottoni, Percussioni) e svolgimento di lezioni INDIVIDUALI (una lezione settimanale di 30’)
  • Lezione COLLETTIVA di Teoria e Lettura della Musica (una lezione settimanale di
    60’ per gruppi di 10 allievi max). La lezione collettiva viene integrata, dopo qualche mese di attività (diciamo dall’inizio secondo quadrimestre scolastico) dalla Lezione
    COLLETTIVA di Musica d’Insieme, momento fondamentale per la costituzione di un’orchestra. A tale scopo esistono validissimi metodi di studio, costituiti da una Guida per il Docente più vari fascicoli per gli Allievi, scritti nelle tonalità adatte ai vari strumenti, che permettono, IN BREVISSIMO TEMPO, di costituire l’Orchestra. Si parte naturalmente da brani semplici per poi gradualmente proseguire nell’apprendimento di espressioni più complesse. Con questo sistema, già dopo un solo anno di corso, in presenza di normali condizioni, la Banda sarà già in grado di eseguire un suo primo concerto.
    Le lezioni individuali avranno la durata di tre anni scolastici, la lezione collettiva si trasformerà, nel tempo nella classica “serata di prova”.

Riassumendo, a ciascun allievo viene richiesta la frequenza settimanale di una lezione individuale di Strumento (30’) più una lezione collettiva di Lettura della Musica e Musica di Insieme (60’ o 90’, a seconda della quantità di allievi).

STRUMENTI E ATTREZZATURE

Sarà necessario disporre di una sala di sufficiente grandezza, ben illuminata e isolata quanto più possibile da abitazioni, per non creare disturbo. Occorrono poi una o più aule più piccole per le lezioni individuali.

L’aula grande dovrà essere dotata di:

  • Lavagna con Pentagrammi
  • Pianoforte acustico, o digitale, o Tastiera.
  • Un numero sufficiente Sedie e di Leggii (modello pesante di metallo nero)
  • Armadio

Per le aule più piccole sarà sufficiente un leggio.

NEWS ED EVENTI

CONTATTACI

Per qualsiasi domanda o proposta non esitare a contattarci. Potrai mandarci una mail compilando il form sottostante o chiamandoci al numero di telefono che troverai proprio qui sotto! Nel frattempo ti ringraziamo per esserti interessato alla nostra banda!

Via Giuseppe Verdi, 56
21028 Travedona Monate VA

info@bandaunica.it
elisa@accademiamusicale.it

Tel. (+39) 0332 768006
Cell. (+39) 335 6559244

So per esperienza che praticamente in tutti i centri abitati vi sono persone, di varie età, che sanno suonare uno strumento a fiato e che hanno suonato in Bande oppure suonano attualmente in bande di altri paesi. E’ ovvio che queste persone, se esistono, vanno coinvolte nel progetto, prevedendo per loro un ulteriore momento di musica di insieme e inserendo poi nel gruppo, in modo graduale, gli allievi dei corsi.
• Maestro Fabio Bruno •